Il presente articolo costituisce una sintesi di un approfondimento pubblicato sul sito repertoriosalute.it, con il quale la nostra Azienda ha avviato una collaborazione.

“I campi elettromagnetici rappresentano un elemento indesiderato nell’ambiente, principalmente per tre ordini di motivi:

– L’esposizione di organismi biologici a campi molto intensi può provocare conseguenze sanitarie negative.
– Esposizioni prolungate di individui a campi elettromagnetici possano costituire un fattore di rischio per alcune gravi patologie.
– Esiste la possibilità che campi elettromagnetici possano disturbare il funzionamento di apparecchiature elettroniche, il cui disservizio può causare un danno, un rischio o un disagio.

Come diretta conseguenza all’incremento del fabbisogno elettrico, i nostri corpi sono continuamente sottoposti a campi magnetici in tutte le fasi della nostra vita.”

Qui è possibile leggere l’articolo nella sua completezza: http://www.repertoriosalute.it